BALLARINI 130 ANNI


Ravioli di ricotta e pinoli con zucchine, bacon e tartufo nero

Ingredienti

Per 4 persone

250 g di farina 0
un uovo e 10 tuorli
qualche cucchiaio di olio extravergine d'oliva
sale
50 g di pinoli
qualche rametto di prezzemolo
150 g di ricotta fresca

50 g di parmigiano grattugiato
pepe, noce moscata
1 zucchina
50 g di bacon a dadini
20 g di burro
20 g di tartufo nero


Preparazione

Preparare la pasta: impastare per almeno 10 minuti la farina con l'uovo, sei tuorli, un pizzico di sale e un cucchiaio di olio extravergine d'oliva sino ad ottenere un pasta liscia e compatta.

Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigorifero per almeno un'ora. Tostare i pinoli in una padella senza usare alcun grasso; lasciarli intiepidire e tritarli. Lavare, asciugare il prezzemolo e tritarne finemente le foglie.

Mescolare la ricotta, il parmigiano, i pinoli, un pizzico di sale, di pepe e una grattata di noce moscata: unire il prezzemolo tritato e due tuorli d'uova. Conservare.

Adagiare sulla sfoglia umida dei mucchietti di ripieno del peso di circa 15 grammi mantenendo tra ognuno una distanza di circa 5 cm. Ricoprire con l'altra sfoglia e premere tra un mucchietto

e l'altro. Con l'apposita rotella per la pasta tagliare i ravioli quadrati della misura di circa 5x5. Conservarli su un vassoio ben infarinato.

Preparare il condimento: affettare sottilmente il tartufo.

Lavare, spuntare e tagliare a dadini la zucchina; cuocerla in una ampia padella con il burro e il bacon per 3 minuti circa; unire il tartufo. Salare e pepare. Bagnare con poca acqua e cuocere ancora un minuto.

Cuocere i ravioli in abbondante acqua bollente e salata per alcuni minuti.

Sgocciolarli e porli nella padella con la salsa. Mescolare delicatamente e servire in quattro piatti ben caldi.