BALLARINI 130 ANNI


risotto ai piselli, menta e burrata

Ingredienti

Per 4 persone

4 rametti di menta
80 g di burro
200 g di piselli mangiatutto
200 g di pisellini sgranati
2 scalogni, 1 spicchio d’aglio
300 g di riso per risotto tipo Carnaroli

100 ml di vino bianco secco
1 l di brodo di pollo
60 g di parmigiano grattugiato
100 g di burrata
sale


Preparazione

Lavare e sfogliare la menta; conservarne 4 belle foglioline.

Tritare la menta e frullarla con 60 g di burro morbido e un cucchiaio di acqua sino a ottenere una crema morbida. Raffreddare in frigorifero.
Lavare i mangiatutto ed eliminare l’eventuale “filo”; tagliarli a metà. Sbollentarli per un minuto in acqua bollente e salata; raffreddarli in acqua e ghiaccio.

Sbollentare allo stesso modo i piselli per due minuti; raffreddarli in acqua e ghiaccio.

Tritare lo scalogno e farlo appassire a fuoco dolce con 10 g di burro: unire il riso e farlo tostare per due minuti a fuoco vivace facendo attenzione a non bruciare il soffritto. Bagnare con il vino bianco e far evaporare.

Salare, bagnare con il brodo a più riprese e cuocere per circa 15 minuti.

Nel frattempo insaporire i mangiatutto e i piselli in padella con 10 g di burro, lo spicchio d’aglio schiacciato e un pizzico di sale. Unirli al riso, verificare la sapidità.

Fuori dal fuoco mantecare con il parmigiano e il burro alla menta.
Distribuire su quattro piatti caldi; completare ognuno con un pezzo di burrata e una foglia di menta.

Servire.